Salento capitale assoluta della felicità, lo dice uno studio dell'università di Milano

La Puglia regina della classifica delle quindici provincie "più felici", soprattutto nei mesi estivi.

La Puglia e il Salento capitali assolute delle vacanze felici. Lo conferma uno studio di “Voices from the blogs”, spin-off dell’Università degli Studi di Milano, che ha analizzato i tweet geolocalizzati nelle estati 2012, 2013 e 2014. La classifica con le quindici provincie più amate  è stata pubblicata da “Dove”, il mensile dedicato ai viaggi del gruppo Corriere della Sera. Al primo posto c’è la provincia di Lecce che con le sue località costiere è il luogo “più felice” d’Italia.

Da Otranto a Gallipoli, passando per Leuca e Porto Cesareo sono moltissime le località che “rallegrano i cuori”.

Ma non è solo il Salento a migliorare l’umore dei vacanzieri: il terzo e il quarto posto sono  assegnati alle provincie di Bari e Brindisi, anch’esse premiate per la bellezza delle località costiere come Ostuni e Polignano. 

Scivolano al dodicesimo Foggia e il Gargano. New entry, invece le provincie di Taranto e Trani-Barletta grazie al fascino di San Pietro in Bevagna e Margherita di Savoia.  Gli analisti hanno rilevato che, rispetto alla montagna o alla città, il mare regala complessivamente tra i 2 e i 3 punti in più di felicità. Il mare più “felice” è lo Ionio che quest’anno ha superato il Mar di Sardegna superando anche il Mar Adriatico, al secondo posto.